Corona in Zirconio su Link da Incollaggio

Incollaggio definitivo Ti-Base/struttura zirconio

Preparazione del Ti-Base
Per la preparazione del Ti-Base per l’incollaggio con la struttura ceramica, attenersi alla seguente procedura:
– Per l’elaborazione del Ti-Base attenersi alle indicazioni del relativo produttore.
– Detergere il Ti-Base in bagno ad ultrasuoni oppure con vaporizzatore ed infine asciugare con aria.
– Avvitare il Ti-Base sull’analogo del modello.
– Il profilo di emergenza del Ti-Base non deve essere sabbiato o elaborato in altro modo!
– Se il produttore del Ti-Base ha deliberato la sabbiatura della superficie di unione, procedere come segue:
– Protezione del profilo di emergenza e del canale di avvitamento p.es. con silicone
– Cauta sabbiatura della superficie di unione secondo le indicazioni del produttore.
– Rimuovere il silicone.
– Detergere la Ti-Base in bagno ad ultrasuoni oppure con vaporizzatore.
– Dopo la pulizia evitare qualsiasi contaminazione delle superfici di adesione, poiché potrebbe ripercuotersi negativamente
sulla tenuta adesiva. Asportare ogni residuo con un getto di aria compressa priva di acqua/olio.
– Chiudere il canale di avvitamento con un pellet in gommapiuma o con cera. Fare attenzione a non sporcare la superficie
di unione.

 

Preparazione della struttura in zirconio
Per la preparazione della struttura in zirconio per l’incollaggio con il Ti-Base seguire questa procedura:

– Per la preparazione all’incollaggio, non sabbiare la struttura in zirconio.
– Detergere la struttura in bagno ad ultrasuoni oppure con vaporizzatore ed asciugare
con getto d’aria priva di acqua/olio.
– Dopo la detersione evitare qualsiasi contaminazione delle superfici di adesione, poiché
potrebbe ripercuotersi negativamente sulla tenuta adesiva.
– A protezione delle superfici esterne e delle aree glasate è possibile utilizzare una cera.
– Mordenzare la superficie di unione con acido fluoridrico al 5%  per 20 secondi.
– Sciacquare accuratamente la superficie di unione con spray acqua ed asciugare con aria priva di acqua/olio. Asportare ogni residuo con un getto di aria compressa priva di acqua/olio.

Incollaggio del Link
Per l’incollaggio, attenersi al seguente procedimento:
– Tenere pronte le componenti da incollare (struttura ceramica, Ti-Base) deterse e condizionate.
– Il successivo incollaggio deve avvenire rapidamente e senza interruzioni.
– Applicare il cemento in strato sottile direttamente dalla cannula sulla superficie di unione della Ti-Base e sulla superficie di unione della struttura ceramica.
– Orientare la struttura ceramica sulla Ti-Base, in modo tale che la demarcazione precedentemente effettuata sia allineata.
– Unire le componenti esercitando leggera pressione e controllando la corretta posizione finale (zona di passaggio Ti-Base/struttura ceramica)
– Quindi premere gli oggetti in posizione finale per 5 secondi.
– Rimuovere cautamente eccedenze nel canale di avvitamento, p.es. con un Microbrush oppure pennellino effettuando un movimento di rotazione.
– Applicazione di un gel di glicerina  sulla fuga cementizia per impedire la formazione di uno strato
inibito. Lasciare il gel sulla fuga cementizia fino al termine del tempo di presa.
– Quindi avviene la completa autopolimerizzazione del cemento composito entro 7 minuti.
– Importante: Fino al completo indurimento, evitare di muovere le componenti e
tenerle fisse in posizione, ad es. con pinzette diamantate.
– Al termine della polimerizzazione, risciacquare il gel alla glicerina con acqua o vaporizzare.
– Lucidare accuratamente la fuga cementizia con gommini per lucidatura a basso regime di giri (< 5.000 giri/min)
per evitare surriscaldamento.
– Rimuovere con uno strumento rotante adeguato gli eventuali residui di materiale

Leave a Reply